VIVERE CON ELEGANZA

QUATTRO COSE CHE PUOI IMPARARE DALLE BALENE

Beatrice Zacco, Business Strategist
14 gennaio 2020
Mi piace guardare il mondo animale. Lo osservo per forza di cose sopratutto da quando sono diventata mamma e assecondo le naturali inclinazioni di mio figlio.

E lui ama le balene. Le abbiamo disegnate, guardate nei documentari, ascoltate in audio prima di andare a dormire. Abbiamo letto libri e comprato pupazzetti. Ecco quindi quattro lezioni di vita che ho imparato dalle balene

 

1. Go with the flow, ovvero LASCIATI PORTARE DALLA CORRENTE.

Le balene migrano due volte all’anno, cercando acque calde o fredde. Nel loro viaggio non c’è sforzo, si fanno portare dalla corrente. Dovrei (e forse dovremmo tutti) imparare a fidarmi di più del processo, della vita, seguendo quello che sentiamo ci possa portare felicita e benessere. Senza paura, con fiducia e apertura.

 

2. Cerca il tuo branco.

Le balene vivono la maggior parte della loro vita in branchi, proteggendosi cosi da attacchi esterni. Questo mi ricorda di creare e ricercare di più la compagnia della mia “tribù” di amici e affetti, che nutrono una parte importante del mio essere.

 

3. Respira.

Le balene tornano sempre in superficie per respirare, qualunque cosa succeda. Io, invece, mi dimentico spesso di respirare: letteralmente (davvero, vivo in apnea) e figurativamente (raramente mi prendo il lusso di fermarmi).

 

4. Non aver paura di cantare la tua canzone.

La cosa più affascinante (secondo me) è che le balene hanno canzoni, suoni, versi, ben precisi. Insieme, creano melodie magnifiche. Ogni singola balena, però, ha il suo canto distintivo – che permette ai biologi marini di riconoscerle. Cosa mi voglio dire? Di non aver paura di tirare fuori la mia voce, componendo la mia canzone.

Vuoi scoprire come sia possibile un modo di lavorare senza stress e ansia?
Iscriviti alle Loveletters mensili.
it_ITItaliano
it_ITItaliano